Muggia

Muggia, il piccolo borgo di mare vicino a Trieste

0

Muggia, piccolo borgo di mare al confine con la Slovenia, è una tappa ideale per una gita da Trieste.

Muggia, panorama

Punto più a sud della regione del Friuli Venezia Giulia e punto più a nord della regione dell’Istria, il piccolo paesino di Muggia è un importante porto turistico con alle spalle un nucleo cittadino più antico.

Un po’ di storia di Muggia. Le origini di Muggia risalgono con molta probabilità già nel VIII-VI secolo a.C. e venne conquistato dai Romani attorno al 180 a.C. Successivamente si susseguirono diverse dominazioni, dai goti ai longobardi, dai bizantini ai franchi, finché divenne un possedimento del Patriarcato di Aquileia attorno al 930. Nel 1420 entrò a far parte della Repubblica di Venezia – di cui conserva ancora diverse testimonianze; passò poi sotto il dominio asburgico e divenne un porto industriale molto fiorente. Venne annessa al Regno di Italia dopo la Prima Guerra Mondiale ma subì successivamente grandi perdite di territorio in seguito alla cessione dell’Istria alla Jugoslavia e la seguente assegnazione della zona B nel 1947 e nel 1954.

Muggia
Muggia, porticciolo

Cosa vedere a Muggia?

Il Duomo dei Santi Giovanni e Paolo: sorto sulle rovine di una chiesa del XII secolo, ha subito nel corso dei secoli molti restauri e altrettante modifiche. La parte più importante è la facciata, costruita in pietra d’Istria e suddivisa orizzontalmente in due parti distinte: nella parte superiore fa bella mostra un rosone con sedici colonnine e una scultura centrale che raffigura una Madonna con Bambino, nella parte inferiore si trovano due grandi finestre in stile gotico-veneziano, alcune iscrizioni, alcuni stemmi e il portale sormontato da una scultura della Trinità. L’interno è composto da tre navate e il particolare di maggior rilievo è un piccolo frammento con dipinta Santa Barbara (ultimo pilastro sulla destra).

Muggia, Duomo dei Santi Giovanni e Paolo
Muggia, Duomo dei Santi Giovanni e Paolo

Il Palazzo Municipale: purtroppo è stato totalmente ricostruito a seguito di un incendio nel 1930 per cui conserva poco dell’aspetto medievale originale. Si può notare una scultura che raffigura il leone alato di San Marco del 1444.

Muggia, Palazzo Municipale
Muggia, Palazzo Municipale

La Chiesa di San Francesco: risalendo per le stradine del borgo si arriva a questa tranquilla chiesa del 1411 in arenaria. Si possono notare una lunetta ed un occhio circolare sopra il portale e uno stemma quattrocentesco sul muro a sinistra. All’interno ci sono tre altari e alcune pitture e sculture di rilievo.

Muggia, Chiesa di San Francesco
Muggia, Chiesa di San Francesco

Il Castello: arrivando nel punto più alto del paese – con una bella vista sul porticciolo – si trova il Castello di Muggia. E’ una proprietà privata, tuttora abitata, che viene aperta al pubblico in occasioni speciali (come le Giornate dei Castelli Aperti).

Oltre a quanto scritto sopra, merita perdersi per le calli di Muggia alla scoperta di angoli e scorci particolari, prima di scendere al porto per una piacevole passeggiata lungomare.

Muggia, calli

Dove mangiare. Sono due i posti che vi posso consigliare a Muggia, entrambi a conduzione familiare ma veramente genuini: la Trattoria Splendor, in una calle tranquilla alle spalle della piazza principale (gnocchi con il goulash o ripieni al sugo di gamberi tra le specialità di questo posto molto genuino ed accogliente) e la Trattoria Risorta, nella parte del porticciolo (locale dallo stile marinaro, con gli interni bianchi e blu e una terrazza per mangiare all’aperto; ottimi gli antipasti, soprattutto il baccalà mantecato, ma anche la pasta con le vongole o la pasta con il sugo alla busara).

Muggia, Trattoria Risorta

Come arrivare. Da Trieste si può arrivare a Muggia via mare o via terra. Se volete potete prendere il Delfino Verde – battello di linea – che parte dal molo Bersaglieri a Trieste e arriva a Muggia in 30 minuti; altrimenti potete prendere la linea 20 che parte dalla Stazione dei treni e in una quarantina di minuti porta alla Stazione degli autobus muggesana (corse frequenti).

Muggia, porticciolo
Muggia, porticciolo

Leave a Comment