Braga, Portogallo

Braga, la città “santa” del Portogallo

Braga, famosa per le coinvolgenti manifestazioni religiose della Settimana Santa, è una meta interessante nel nord del Portogallo.

Braga, Portogallo

La storia di Braga, città nella parte nord del Portogallo, è legata da sempre agli aspetti religiosi ed è testimoniata dalle numerose chiese barocche. La città assume la sua veste più intensa durante la Settimana Santa (prenotazioni da fare in assoluto anticipo), mentre nel resto dell’anno è animata e dinamica. Una visita di mezza giornata consente di scoprirla per bene.

Braga, Portogallo

Il punto di riferimento per iniziare la scoperta del centro storico di Braga è Praça da Républica, il luogo perfetto dove prendere un caffè, soprattutto nel tardo pomeriggio. Da qui ci si può immergere nelle vie pedonali traboccanti di locali e studenti universitari.

La struttura più importante di Braga è senza dubbio la Sé, la Cattedrale, che è la più antica del Portogallo (l’inizio della costruzione risale al 1070). La Sé non ha uno stile predominante, è più un insieme di parti e dettagli che spaziano dal barocco, al romanico, fino al manuelino. È molto piacevole osservare le decorazioni e cercare di collocarle nel tempo.

Nelle vicinanze si trovano altri luoghi interessanti, come l’Antiguo Paço Episcopal (entrate nella sala computer per vedere il soffitto e percorrete la scala principale decorata da magnifici azulejos). Uscite poi verso nord, per raggiungere il Jardim de Santa Bárbara, spesso circondato da artisti di strada.

Due edifici molto particolari sono il Municipio, che è fra gli edifici barocchi più bello del Portogallo (in Praça do Municipio) e Casa do Raio, in stile rococò e rivestita da azulejos.

Ai limiti del centro storico si può infine raggiungere l’Arco da Porta Nova che un tempo era l’ingresso principale di Braga.

Braga e la Settimana Santa

Durante le giornate pre-pasquali Braga diventa ancora di più il centro religioso del Portogallo. Nelle vie del centro echeggiano i canti gregoriani e al calar del sole le strade si riempiono di altari e candele. I giorni più importanti sono il Giovedì Santo (processione dei penitenti incappucciati), il Venerdì Santo (rappresentazione tragica), il Sabato (Messa serale con il passaggio dalle tenebre alla luce) e la Domenica di festa.

Dove mangiare a Braga

Il mio consiglio è di provare la cucina familiare e casalinga del Restaurante Santo André, con piatti tipici della cucina portoghese, nonché uno strepitoso Arroz de Marisco (risotto di mare).


Se volete leggere i miei post sul Portogallo, guardate qui sotto!

Leave a Comment