Dune du Pilat, Francia

Dune du Pilat, il gigante di sabbia sull’Oceano Atlantico

La Dune du Pilat è una gigantesca, soffice montagna di sabbia affacciata sull’Oceano Atlantico; una tappa imperdibile se programmate un viaggio nella zona di Bordeaux, in Francia.

Dune du Pilat, Francia

Nessuna foto renderà mai l’idea della maestosità della Dune du Pilat, nell’ovest della Francia ad una sessantina di chilometri da Bordeaux. Si tratta della più alta duna di sabbia d’Europa, alta oltre 100 metri, lunga quasi 3 chilometri e larga oltre 600 metri.

Le origini della Dune

La duna ha origine nell’antichità, guardandola infatti dalla parte del mare si vedono verso la base degli strati molto scuri che risalgono ad oltre 4000 anni fa, quando l’altezza era appena di qualche metro. La sabbia si è depositata lentamente nel corso dei secoli e la Dune du Pilat ha raggiunto i 70-80 metri nel XIX secolo e successivamente, gli attuali 100 metri.

La sabbia non ha però origine marina, bensì fluviale; è una sabbia di quarzo che viene portata dai fiumi fino al mare e poi “spinta indietro” dal vento che solca la superficie dell’Oceano. Il vento qui infatti è molto forte e non mancherete di notare che è una zona presa d’assalto dagli amanti del surf e del kite-surf.

Come salire (e scendere)

Lasciata la macchina nel parcheggio, ed evitata qualche bancarella turistica di troppo, ci si trova ai piedi della Duna. Ci sono due diversi modi per affrontare la salita: una lunga scala bianca che conduce fino alla cima oppure la scalata della duna. Io ho optato per la seconda che può sembrare facile ma non lo è per nulla perché i piedi affondano nella sabbia e si raddoppia la fatica. Attenzione che la scala spesso viene coperta dalla sabbia portata dal vento.

Una volta raggiunta la cima la vista è mozzafiato: una lunga distesa di sabbia bianca avvolta dal blu impetuoso del mare, dal verde caldo dei boschi nelle vicinanze e dall’azzurro del cielo. Un contrasto di colori meraviglioso. Vale la pena dedicare del tempo a guardarsi attorno, ad ammirare tale prodigio della natura, prima di scendere (per la scala o solcando la sabbia, cosa molto divertente).

  • Dune du Pilat, Francia
  • Dune du Pilat, Francia
  • Dune du Pilat, Francia

Quando visitare la Dune du Pilat

Ogni stagione ha un suo perchè ma credo che la primavera inoltrata sia il periodo migliore, sia per la luce delle giornate che per il minor numero di turisti. Io ci sono stata a metà maggio, di sabato, ed era assolutamente affrontabile.

Come arrivare alla Dune du Pilat

La Dune du Pilat si trova a Arcachon, ad un’oretta di strada da Bordeaux e la macchina è sicuramente la soluzione migliore. Se invece volete muovervi con i mezzi pubblici ci sono dei treni che da Bordeaux raggiungono Arcachon da dove dovrete prendere i bus diretti alla Dune.

La visita della Dune du Pilat è gratuita, ma il parcheggio è a pagamento. Il parcheggio è comodo ed ampio e si trova nel verde a ridosso della duna (circa 400m a piedi). La visita può essere fatta tutto l’anno e non ci sono orari. Per tutte le informazioni vi consiglio di visitare il sito ufficiale.


Se volete leggere gli altri post sulla Francia, date un’occhiata qui sotto!

Leave a Comment